07 ottobre 2007

In giro per l'Italia con Alfredo Di Bitondo

[percorsi -17]

Il viaggio è stato spesso il tema evocativo di memorie e di romanzi di tanti scrittori. Il viaggio è anche il tema dell’originale libretto di Alfredo Di Bitonto dal titolo “In giro per l’Italia – La presero in giro”. Qui non troviamo però nessuna raccolta di foto dei vari luoghi; nessun resoconto scritto su qualche località o città; il viaggio si esprime invece attraverso nomi e schizzi istantanei (realizzati su un normale block – notes) dei paesi e delle città d’Italia, a cominciare da quelli della Basilicata. Il veicolo espressivo che Di Bitonto utilizza principalmente è proprio il “lettering”, cioè il disegno delle parole, che sembrerebbe trascurabile, ma che invece è stato sempre fondamentale, basti pensare al mondo dei fumetti, dove è utilizzato ad esempio, per dare un’immagine a suoni e rumori. L’accostamento è azzardato, ma si potrebbe pensare anche all’espressività dei caratteri nelle poesie e nei disegni del Futurismo. Di Bitonto percorre così attraverso i suoi schizzi istantanei, un’Italia con località dai nomi più svariati, mettendo in risalto, con i disegni, le immagini curiose che esse evocano immediatamente e giocando ironicamente sulle somiglianze (POI DAL GRAN SASSO SI SCORGE QUALCOSA – E’ UN’AQUILA – DOVE VA? DOVE SI DIRIGE? CHIETI, CHIETI! DOVE VAI ? – A PESCARA – RISPONDE – SI SI… A PESCARE MA DOVE – A FALCONARA – E Lì SPESSO VI RITORNA ANCONA). Il libretto è proprio un racconto di un viaggio nell’Italia dei paesi, in cui i nomi sono rappresentativi della ricchezza della sua storia e della sua cultura. L’intento è ovviamente ironico ed è espresso bene nel sottotitolo del libro: “e la presero in giro”. Questo piccolo viaggio, ci trasporta così nel mondo dei luoghi, nel rapporto con il territorio, che è il rapporto di un popolo con le sue vicende storiche e i suoi costumi…
Alfredo Di Bitonto nato a Potenza nel 1950, si è laureato all’Accademia delle Belle Arti di Napoli. Insegna Arte e immagine nella Scuola secondaria di I grado. L’autore oltre alla grafica e la pittura, ha realizzato fumetti, diari, manifesti vari, illustrato racconti, copertine, compendi. Usa tecniche miste, china, pastello, acquerello per una maggiore immediatezza nell’elaborazione delle immagini nella composizione. In seguito alterna varie tecniche tempera, olio e in particolare l’acrilico, variando nei temi e nei momenti di interpretazione ed espressione.
Dal 1970 ha partecipato a diverse mostre nel capoluogo potentino e in altre città d’Italia. E’ stato recensito su diversi quotidiani e periodici della stampa lucana.
Ha pubblicato un diario illustrato sugli anni 60-70-80-90 nella loro evoluzione e mutazione storico-sociale dal titolo “Storia dei luoghi comuni e delle apparenze” , La bottega della stampa, Potenza 2005.
Alfredo Di Bitonto, In giro per l'Italia - La presero in giro (testi e disegni di Alfredo di Bitonto) La Bottega della Stampa, Potenza 2001
by Saverio De Marco

Etichette: ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile